nike sneakers e scarpe sportive online Nuovi Jordans Outlet Online Nike Air Max Outlet Online Nike Free Outlet Online
Istituto di Istruzione Superiore "V. Floriani" » 25 Storie per… Mille Storie
Navigazione veloce

25 Storie per… Mille Storie

L’idea progettuale nasce in coerenza con il percorso di Alternanza scuola – lavoro dell’indirizzo socio sanitario e costituisce una peculiare metodologia educativo – didattica, che attribuisce all’esperienza in ambito lavorativo una valenza formativa essenziale per acquisire un’istruzione e una formazione professionale al servizio della persona, funzionale al profilo in uscita dell’indirizzo di studi.

Inoltre, nell’Istituto al quarto anno dell’indirizzo socio sanitario si svolgono tre settimane di Alternanza scuola-lavoro nelle strutture per anziani, tale periodo ha preceduto la start up dell’Associazione Mille Storie, rendendo così gli studenti ancor più preparati a proporsi come attori di un servizio di animazione “tutto loro”.

Il progetto ha voluto altresì valorizzare e promuovere la cultura di impresa. Il Focus è la creazione di una Start up che si caratterizzi per la sua connessione con e per il territorio. Sulla base dell’interesse, della motivazione e della creatività dimostrati si è contestualizzato quanto appreso.

Per passare dall’Idea all’ Impresa si sono valutate le doti personali, le competenze per rielaborarle con creatività e spirito innovativo. Una serie di fattori che hanno consentito poi di verificare l’idea stessa, in particolare è stato importante il confronto con altri servizi già presenti e l’analisi del territorio. La riflessione sulle caratteristiche del contesto e sui fabbisogni professionali del territorio si sono aggiunti come elementi per definire le caratteristiche del progetto imprenditoriale. Si è ipotizzata la realizzazione di una business idea attraverso un business plan.

Il tempo previsto si è articolato su due anni scolastici, il primo propedeutico ovvero di orientamento e di coinvolgimento di alcune discipline al fine di costruire un impianto teorico di riferimento (diritto, matematica, psicologia, cultura medico sanitaria) , alla scelta dell’ambito di azione e al conseguente contatto con le strutture territoriali individuate, il secondo anno si è passati alla fase operativa.

Il luogo individuato è stato appunto il territorio, dai cui bisogni e domande si è partiti per inserirsi là dove risulta carente la risposta del medesimo attraverso i servizi offerti.

L’ Ente coinvolto è l’Ente locale a cui fanno riferimento due strutture nelle quali si è operato e la Fondazione San Giuseppe ONLUS per la terza.

Si precisa che la tipologia delle stesse è diversa per il target a cui ognuna è dedicata, in ordine crescente di mancanza di autonomia e di bisogni degli ospiti accolti: Centro di aggregazione per anziani , Centro Diurno per anziani e RSA.

Ciò è stato elemento di stimolo per la progettazione di attività diversificate e più rispondenti.

Le nuove tecnologie sono state utilizzate soprattutto nell’ambito dell’attività inerente al recupero della memoria storica attraverso un’iniziale alfabetizzazione digitale di scrittura della stessa con
l’uso dei tablet.


2 ott 2018 - Premio storie di alternanza – Impresa formativa simulata “Mille storie”

Il Premio “Storie di alternanza” è un’iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.

La classe 5 C ha realizzato un racconto multimediale (video) che presenta l’esperienza di alternanza realizzata, le competenze acquisite e il ruolo dei tutor vincendo il premio nella sezione Istituti tecnici e professionali.

Visualizza il programma per ulteriori informazioni.


l Cittadino 21 apr 18 - Alternare scula e avoro in campo anche il Comune (FILEminimizer)

21 apr 18 – Il Cittadino – Alternare scuola e lavoro: in campo anche il Comune

Prosegue l’attività di animazione realizzata dagi allievi della 4 C del Sociale dell’Istituto presso il centro diurno per anziani di Vimercate anche con il sostegno del Comune.


AFS – Associazione Formativa SimulataVideo che descrive le motivazioni che hanno spinto gli allievi della classe 4 C a costituire l’associazione-.Realizzato da: Melissa Guzzonato, Melissa Milano, Carzaniga Giada, Sara Lenzi, Sara Ouachary e Alessandro Pinto. Curato da: Prof. Beder Oscar Musica di: www.bensound.com.


This page is having a slideshow that uses Javascript. Your browser either doesn't support Javascript or you have it turned off. To see this page as it is meant to appear please use a Javascript enabled browser.

Sabato 7 aprile 2018 presso le piscine di Vimercate, in occasione di un evento internazionale di mini rugby, l’ AFS Mille storie della classe 4^C, che dal 2016 si è posizionata sul territorio  come associazione che si occupa di animazione per gli anziani, è stata invitata al villaggio delle associazioni di Vimercate.

Opportunità per farsi conoscere e per conoscere.

Bravi ai ragazzi che  si sono organizzati per essere presenti per l’intera giornata e grazie ai genitori  per aver messo a disposizione  e aver installato il gazebo per lo stand.

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi